00
00
00
00

BIlanciere

Il miglior bilanciere da Powerlifting che ti garantisce la massima rigidità ed un grip “competition” per migliorare drasticamente le tue prestazioni.

PRE-ORDINA ORA

Un bilanciere diverso da tutti gli altri

La sicurezza prima di tutto

Sollevamento dinamico di 625kg

Crash test

Boxing

Goditi il successo dei tuoi nuovi massimali

Il nostro bilanciere powerlifting olimpico XMG 29 mm, grazie alla nuovissima zigrinatura “competition” Power Gear, ti garantisce la miglior presa sia in allenamento che nelle gare ufficiali. La zigrinatura del nostro bilanciere è stata realizzata appositamente per essere più morbida rispetto alle classiche ad alta rugosità, in modo tale da venire incontro alle esigenze di ogni atleta che vuole gareggiare. Non ci sono più scuse, ora sei pronto per lasciarti alle spalle i tuoi vecchi massimali e superare tutti i tuoi limiti.

PRE-ORDINA ORABoxing

La massima sicurezza per i tuoi allenamenti

Il nostro bilanciere powerlifting olimpico 29 mm è progettato appositamente per essere molto più rigido e solido dei tradizionali bilancieri che puoi trovare facilmente in commercio. In questo modo puoi caricare molti più chili senza che l’attrezzo possa piegarsi sotto l’enorme pressione dei dischi. Ti garantiamo una stabilità di esecuzione perfetta durante le tue sessioni di preparazione per le gare. Puoi dire addio all’effetto “frusta” del bilanciere e goderti delle prestazioni mai viste prima d’ora.

PRE-ORDINA ORA
Boxing

La massima sicurezza per i tuoi allenamenti

Il nostro bilanciere powerlifting olimpico 29 mm è progettato appositamente per essere molto più rigido e solido dei tradizionali bilancieri che puoi trovare facilmente in commercio. In questo modo puoi caricare molti più chili senza che l’attrezzo possa piegarsi sotto l’enorme pressione dei dischi. Ti garantiamo una stabilità di esecuzione perfetta durante le tue sessioni di preparazione per le gare. Puoi dire addio all’effetto “frusta” del bilanciere e goderti delle prestazioni mai viste prima d’ora.

PRE-ORDINA ORABoxing

Caratteristiche Bilanciere Powerlifting Olimpico 29 mm

Durata infinita

Lo scorrimento del bilanciere viene assegnato a bronzine autolubrificanti a cui viene applicato uno speciale olio lubrificante con tecnologia in nanoceramica, che serve a garantire l’uniformità di scorrimento anche ad altissime pressioni e carichi.

Assolutamente indistruttibile

Manicotti realizzati in acciaio S355J2H, non in ghisa, in modo tale che non si possano spezzare in alcun modo, anche sotto enormi pressioni da parte dei dischi. I manicotti vengono cromati, e non zincati, in modo tale che risultino molto più resistenti a graffi ed abrasioni.

Perfettamente compresso

Bilanciere zigrinato per compressione, non per asportazione: questa decisione è stata presa per far si che non ci possa essere la possibilità che si creino dei solchi nell’acciaio, che successivamente potrebbero diventare pericolosi punti di rottura.

Miglior grip da competizione

La zigrinatura del nostro 29 millimetri è di tipo “competition”, decisamente più morbida rispetto alla tradizionale zigrinatura ad alta rugosità che abbiamo utilizzato per gli altri bilancieri. Questo per venire incontro alle esigenze di chi si allena per gareggiare.

Misure perfette

La lunghezza di questo bilanciere è compatibile con tutte le strutture Power Gear come Power Rack e Squat Rack su cui può essere appoggiato.

Massima qualità di produzione

Grazie ai materiali e alle tecnologie utilizzate nella produzione di questo bilanciere non è richiesta alcuna manutenzione.

Sollevamento pesi XMG 29mm

Nel video puoi vedere un incredibile test di carico del nostro nuovissimo XMG 29 mm.

Sottoponendo la nostra barra allo stress massimo possibile, potrai notare che è perfettamente in grado di sostenere qualsiasi carico, senza piegarsi di un millimetro.

Un bilanciere per essere testato correttamente deve essere posto nella peggiore delle condizioni.

Nel video potrai vedere quello che viene definito sollevamento dinamico, ovvero: viene alzato un enorme carico da terra nella peggiore situazione di leveraggio, lo stacco sumo.

Le mani estremamente vicine tra loro fanno si che tutta la pressione si riversi all’esterno, ponendo la barra in condizione di “essere costretta” a piegarsi.

Eppure questo non succede. Neanche quando la tensione raggiunge i massimi livelli il bilanciere non da segni di cedimento.

Moltissime aziende (i cosiddetti “furbetti” del mercato) cercano di compensare la curvatura distanziando la presa delle mani, ma in questo modo finiscono solamente per falsare il risultato finale.

Facendo così, invece di aggiungere stress alla barra e garantire veridicità al test, lo tolgono. Quindi i risultati ottenuti non si possono in alcun modo definire attendibili.

Li si può definire tali solamente se il bilanciere riesce a resistere alla perfezione ad una condizione di utilizzo così proibitiva, senza il bisogno di “barare” nel procedimento.

E tu ne hai la dimostrazione, qui, davanti ai tuoi occhi.

Crash test

In questo video vogliamo mostrarti un Crash Test fatto sul nostro nuovissimo XMG 29 mm.

Perché fare una cosa del genere?

Ovviamente per mostrarti l’incredibile sicurezza del nostro bilanciere, anche in caso di “ estremo pericolo” durante l’allenamento.

La peggiore delle ipotesi che ti si può presentare durante l'allenamento è crollare mentre stai eseguendo uno squat con una caduta del peso ad impatto diretto sulle sbarre di sicurezza di un rack.

Mentre in condizione “normali” il bilanciere può cadere da un’altezza media di 60/70 centimetri, per questo test abbiamo voluto mantenere un margine di sicurezza più alto.

Il concetto è stato quello di elevare la barra ad un’altezza complessiva di 90 cm e di lasciarla cadere su due supporti rigidi e anelastici distanziati tra loro 120cm, che è la distanza media tra le sicurezze di quasi ogni Power Rack.

Una perfetta rappresentazione di una situazione di estrema emergenza che si può sempre presentare in caso di difficoltà nel completare una serie o quando cerchi di superare un massimale.

Il test prevede ovviamente una distruzione completa del bilanciere: nessun prodotto può resistere a questa tipologia di urti.

Il nostro scopo reale è quello di garantire che in caso di incidente la sbarra non si spezzi in due diventando una pericolosissima lancia appuntita scagliata in direzioni imprevedibili.

E che, al contempo, il sistema di rotazione dei manicotti non ceda andando a sganciare in alcun modo il pacco pesi, mettendo in serio pericolo sia te che la tua attrezzatura.

Beh, possiamo affermare di aver ottenuto dei risultati davvero straordinari.

Ed ora anche tu puoi vederli con i tuoi occhi.

Perchè realizzare un bilanciere da 29 millimetri?

La produzione di acciai risponde a degli standard internazionali per cui vengono prodotte misure costantemente predeterminate: 25, 28 e 30 mm.

Per questo motivo normalmente non si pensa di portare avanti la produzione di una misura che si differenzia dalle precedenti citate.

29 mm, invece, è il diametro massimo che può avere il bilanciere da powerlifting secondo le norme internazionali della IPF, quindi è la misura che permette le massime prestazioni.

Proprio per questo motivo abbiamo fatto la nostra scelta: abbiamo voluto realizzare un prodotto unico, inarrivabile.

Proporre il solito bilanciere non ci interessava.

Ci sono voluti 4 anni di ricerca e sviluppo, test estremi, errori e fallimenti per raggiungere il risultato perfetto.

Inoltre, c’è da dire che la misura da 29mm in Italia non esiste!

Il 29 è una misura derivante dal sistema di misura imperiale per cui la si può trovare solamente in paesi anglosassoni, oppure in USA, ma non qui.

Ed allora qui sorge un’altra domanda spontanea: “e gli altri marchi allora come fanno?”

Semplice: lo fanno produrre in altri Paesi (Asia principalmente).

Noi per principio vogliamo che i migliori atleti dispongano di prodotti di cui siamo noi i responsabili, non qualcuno che nemmeno conosco dall’altra parte del globo.

Altri invece ricavano il 29 tramite tornitura del diametro 30.

Tentativo apprezzabile, ma comporta notevoli svantaggi: oltre ad essere un lavoro lungo e molto costoso, tornire l’intera lunghezza spesso porta ad un bilanciere non perfettamente dritto.

La produzione di acciai risponde a degli standard internazionali per cui vengono prodotte misure costantemente predeterminate: 25, 28 e 30 mm. Per questo motivo normalmente non si pensa di portare avanti la produzione di una misura che si differenzia dalle precedenti citate. 29 mm, invece, è il diametro massimo che può avere il bilanciere da powerlifting secondo le norme internazionali della IPF, quindi è la misura...

La produzione di acciai risponde a degli standard internazionali per cui vengono prodotte misure costantemente predeterminate: 25, 28 e 30 mm.

Per questo motivo normalmente non si pensa di portare avanti la produzione di una misura che si differenzia dalle precedenti citate.

29 mm, invece, è il diametro massimo che può avere il bilanciere da powerlifting secondo le norme internazionali della IPF, quindi è la misura che permette le massime prestazioni.

Proprio per questo motivo abbiamo fatto la nostra scelta: abbiamo voluto realizzare un prodotto unico, inarrivabile.

Proporre il solito bilanciere non ci interessava.

Ci sono voluti 4 anni di ricerca e sviluppo, test estremi, errori e fallimenti per raggiungere il risultato perfetto.

Inoltre, c’è da dire che la misura da 29mm in Italia non esiste!

Il 29 è una misura derivante dal sistema di misura imperiale per cui la si può trovare solamente in paesi anglosassoni, oppure in USA, ma non qui.

Ed allora qui sorge un’altra domanda spontanea: “e gli altri marchi allora come fanno?”

Semplice: lo fanno produrre in altri Paesi (Asia principalmente).

Noi per principio vogliamo che i migliori atleti dispongano di prodotti di cui siamo noi i responsabili, non qualcuno che nemmeno conosco dall’altra parte del globo.

Altri invece ricavano il 29 tramite tornitura del diametro 30.

Tentativo apprezzabile, ma comporta notevoli svantaggi: oltre ad essere un lavoro lungo e molto costoso, tornire l’intera lunghezza spesso porta ad un bilanciere non perfettamente dritto.

Inoltre a livello microscopico tornire una barra intera crea sulla superficie una serie di solchi (per tornire un pezzo si “scava” letteralmente con uno “scalpello” estremamente duro mentre il pezzo gira su sé stesso) lungo tutta la superficie.

Qualcuno può dire che sia irrilevante, ma per noi niente lo è: questi micro solchi sono tutti potenziali punti di cedimento del materiale quando viene sollecitato...

… e sappiamo bene quanto venga sollecitato un bilanciere!

La soluzione era una sola: se una cosa non esiste, devi crearla.

Abbiamo stretto accordi con una delle migliori acciaierie d’Europa, situata proprio in Italia, commissionando loro il miglior acciaio ad altissimo tenore di Nichel Cromo Molibdeno per i nostri bilancieri.

La qualità non ha prezzo.

Abbiamo quindi creato la barra perfetta: diametro 29 mm di puro acciaio.

Ma con qualcosa in più:

Trattamento di bonifica – un processo termico che ne distende il reticolo cristallino rendendolo perfettamente uniforme in tutti i suoi punti.

Finitura di rettifica – siamo gli unici al mondo ad utilizzare acciaio rettificato. Che Significa? Che la superficie viene lucidata a specchio, proprio per scongiurare anche quegli “irrilevanti” rischi che potrebbero nascere dai segni di lavorazione.

Test non distruttivo agli ultrasuoni – ogni nostra barra è controllata con strumenti NDT agli ultrasuoni.

Significa che tutti i nostri bilancieri (e non a campione!) sono stati testati per avere la certezza che all’interno della fusione dell’acciaio non ci siano impurità, irregolarità o imperfezioni. Ogni nostro pezzo è perfetto, ed è certificato.

Un prodotto notevole, in grado di reggere qualsiasi carico senza rompersi e che ti garantisce sempre le migliori prestazioni in allenamento.

Noi non crediamo molto alla perfezione... ma questa volta ci siamo andati davvero vicini.

Leggi tutto

Non c’è il rischio che la zigrinatura del bilanciere possa farmi troppo male alle mani?

Un vero bilanciere da Powerlifting (oltre ad essere estremamente rigido e solido) deve anche garantirti la migliore presa in allenamento per le tue alzate. Utilizzare un attrezzo uniformemente liscio in tutta la superficie non ti permetterebbe di avere una presa corretta durante le tue esecuzione. Il rischio che ti possa scivolare dalle mani da un momento all’altro potrebbe trasformarsi in una realtà concreta, mettendo in...

Un vero bilanciere da Powerlifting (oltre ad essere estremamente rigido e solido) deve anche garantirti la migliore presa in allenamento per le tue alzate.

Utilizzare un attrezzo uniformemente liscio in tutta la superficie non ti permetterebbe di avere una presa corretta durante le tue esecuzione.

Il rischio che ti possa scivolare dalle mani da un momento all’altro potrebbe trasformarsi in una realtà concreta, mettendo in pericolo sia te che le tue attrezzature.

Se ciò dovesse accadere, correresti il rischio di perdere stabilità in allenamento e far cadere il bilanciere sul terreno.

Nel caso migliore sarà solamente il tuo pavimento (in caso tu non abbia una pedana tecnica per allenarti) a soffrirne le conseguenze... ma nel caso peggiore potresti rischiare seriamente di procurarti un pericoloso infortunio.

Di conseguenza saresti costretto a restare lontano dagli allenamenti per un lungo periodo di tempo e perderesti tutti i risultati ottenuti fino ad ora. E questo non è ciò che un vero powerlifter vuole... o sbaglio?

La zigrinatura del nostro bilanciere Powerlifting olimpico 29 mm, leggermente ammorbidita rispetto alla nostra celebre zigrinatura Power Gear, ti permette di godere del massimo grip in allenamento, per poter sollevare al meglio i tuoi carichi senza perdere in alcun modo la presa.

In questo modo le tue esecuzioni saranno sempre perfette e potrai migliorare costantemente le tue prestazioni in allenamento cancellando completamente la possibilità che tu possa farti male o rovinare le tue attrezzature.

Un vero bilanciere da Powerlifting (oltre ad essere estremamente rigido e solido) deve anche garantirti la migliore presa in allenamento per le tue alzate.

Utilizzare un attrezzo uniformemente liscio in tutta la superficie non ti permetterebbe di avere una presa corretta durante le tue esecuzione.

Il rischio che ti possa scivolare dalle mani da un momento all’altro potrebbe trasformarsi in una realtà concreta, mettendo in pericolo sia te che le tue attrezzature.

Se ciò dovesse accadere, correresti il rischio di perdere stabilità in allenamento e far cadere il bilanciere sul terreno.

Nel caso migliore sarà solamente il tuo pavimento (in caso tu non abbia una pedana tecnica per allenarti) a soffrirne le conseguenze... ma nel caso peggiore potresti rischiare seriamente di procurarti un pericoloso infortunio.

Di conseguenza saresti costretto a restare lontano dagli allenamenti per un lungo periodo di tempo e perderesti tutti i risultati ottenuti fino ad ora. E questo non è ciò che un vero powerlifter vuole... o sbaglio?

La zigrinatura del nostro bilanciere Powerlifting olimpico 29 mm, leggermente ammorbidita rispetto alla nostra celebre zigrinatura Power Gear, ti permette di godere del massimo grip in allenamento, per poter sollevare al meglio i tuoi carichi senza perdere in alcun modo la presa.

In questo modo le tue esecuzioni saranno sempre perfette e potrai migliorare costantemente le tue prestazioni in allenamento cancellando completamente la possibilità che tu possa farti male o rovinare le tue attrezzature.

Tutto questo potendo limitare anche l’utilizzo di accessori come magnesite o gessi liquidi, che non saranno più necessari per migliorare la vostra presa in allenamento, facendovi risparmiare un po’. Ma tranquillo, so già a cosa stai pensando.

Ti è già capitato di avere a che fare con zigrinature molto “pesanti” e di riscontrare effetti più negativi che positivi.

Specialmente quando sei in periodo di preparazione per le tue gare ufficiali.

Quando abbiamo deciso di realizzare il nostro 29 millimetri abbiamo pensato esattamente a questa situazione.

Il nostro nuovissimo bilanciere è realizzato con una speciale zigrinatura di tipo “competition”, molto più morbida rispetto a quelle tradizionali ad alta rugosità.

In questo modo le tue mani non dovranno più soffrire l’effetto “carta vetrata” e potranno godere di un grip sempre al top, per delle prestazioni incredibili.

Tutto questo per facilitare le sessioni di allenamento di quei powerlifter che hanno intenzione di gareggiare e di abituarsi il prima possibile alle misure IPF.

In questo modo sono in grado di arrivare al momento della gara al massimo della forma e portare a casa delle prestazioni decisamente migliori rispetto a prima.

Leggi tutto

Siamo sicuri che questo nuovo bilanciere possa garantire la migliore solidità anche sotto carichi molto importanti?

Noi diamo davvero molta importanza alla cura dei dettagli, quando decidiamo di realizzare un nuovo prodotto e metterlo in commercio. Questo ci differenzia principalmente da moltissime altre aziende che finiscono per vendere prodotti davvero scadenti e spacciarli per oro colato. Ed è estremamente importante saper cogliere questi dettagli, quando si fa un acquisto del genere. Perchè sai, c’è una differenza sostanziale tra...

Noi diamo davvero molta importanza alla cura dei dettagli, quando decidiamo di realizzare un nuovo prodotto e metterlo in commercio.

Questo ci differenzia principalmente da moltissime altre aziende che finiscono per vendere prodotti davvero scadenti e spacciarli per oro colato.

Ed è estremamente importante saper cogliere questi dettagli, quando si fa un acquisto del genere.

Perchè sai, c’è una differenza sostanziale tra un bilanciere da palestra mediocre ed un bilanciere da Powerlifting professionale: la rigidità.

La maggior parte dei bilancieri tradizionali che puoi trovare in giro (a dei prezzi spesso e volentieri davvero ridicoli) non è studiata per reggere la pressione esercitata da grandi quantità di peso.

E non stiamo parlando di sollevare delle montagne... a volte si tratta di cifre più che normali per un powerlifter abbastanza esperto.

Una volta superata una certa soglia di carico (come detto in precedenza, a volte bastano anche poco più di 100 kg), la tua barra inizierà a risentire della tensione esercitata e si piegherà nel bel mezzo dell’esercizio.

Questo può crearti un innumerevole quantità di problemi in allenamento: il più importante di tutti è la perdita totale di stabilità del corpo.

Noi diamo davvero molta importanza alla cura dei dettagli, quando decidiamo di realizzare un nuovo prodotto e metterlo in commercio.

Questo ci differenzia principalmente da moltissime altre aziende che finiscono per vendere prodotti davvero scadenti e spacciarli per oro colato.

Ed è estremamente importante saper cogliere questi dettagli, quando si fa un acquisto del genere.

Perchè sai, c’è una differenza sostanziale tra un bilanciere da palestra mediocre ed un bilanciere da Powerlifting professionale: la rigidità.

La maggior parte dei bilancieri tradizionali che puoi trovare in giro (a dei prezzi spesso e volentieri davvero ridicoli) non è studiata per reggere la pressione esercitata da grandi quantità di peso.

E non stiamo parlando di sollevare delle montagne... a volte si tratta di cifre più che normali per un powerlifter abbastanza esperto.

Una volta superata una certa soglia di carico (come detto in precedenza, a volte bastano anche poco più di 100 kg), la tua barra inizierà a risentire della tensione esercitata e si piegherà nel bel mezzo dell’esercizio.

Questo può crearti un innumerevole quantità di problemi in allenamento: il più importante di tutti è la perdita totale di stabilità del corpo.

Una volta sollevati tanti chili sulle spalle (o sulle braccia se fate panca) è fondamentale che il vostro bilanciere mantenga la sua posizione di partenza, o si crea il rischio di perderne il controllo.

Non c’è bisogno che ti dica quanto stai rischiando se il bilanciere improvvisamente dovesse scivolarti dalle mani e cadere da diversi metri di altezza…

Per questo motivo, quando decidi di sollevare centinaia e centinaia di chili e migliorare i tuoi numeri in gara, è assolutamente necessario utilizzare il miglior bilanciere da powerlifting.

Ed il nostro 29 millimetri è tutto ciò che fa al caso tuo, specialmente se parliamo in termini di solidità e di resistenza.

Abbiamo deciso di realizzarlo con il miglior acciaio ad altissimo tenore di Nichel Cromo Molibdeno: ultra-resistente ed incredibilmente solido.

Sottoposto a innumerevoli processi di lavorazione e di controllo, ti garantisce la migliore solidità in allenamento, senza piegarsi di un solo millimetro anche sotto enormi pressioni.

Non devi più temere quel terribile effetto frusta che si viene a creare quando la barra si piega, rischiando di farti perdere completamente il controllo dell’attrezzo.

La conseguenza?

Puoi concentrarti unicamente sulla tua tecnica di esecuzione e sul migliorare le tue prestazioni in allenamento.

Se ancora non lo hai provato, percepirai una differenza davvero notevole... e non tornerai più indietro.

Leggi tutto

La scienza dietro il Bilanciere Powerlifting Olimpico 29 mm

Abbiamo stretto accordi con una delle migliori acciaierie d’Europa, situata proprio in Italia, commissionando acciaio ad altissimo tenore di Nichel Cromo Molibdeno per i nostri bilancieri. La qualità non ha prezzo. Abbiamo quindi creato la barra perfetta: diametro 29 mm di puro acciaio. Ma con qualcosa in più: un set di passaggi produttivi certificati. Trattamento di bonifica: un processo termico che ne distende il..

Abbiamo stretto accordi con una delle migliori acciaierie d’Europa, situata proprio in Italia, commissionando il miglior acciaio ad altissimo tenore di Nichel Cromo Molibdeno per i nostri bilancieri.

La qualità non ha prezzo.

Abbiamo quindi creato la barra perfetta: diametro 29 mm di puro acciaio.

Ma con qualcosa in più: un set di passaggi produttivi certificati.

Trattamento di bonifica: un processo termico che ne distende il reticolo cristallino rendendolo perfettamente uniforme in tutti i suoi punti

Finitura di rettifica: siamo gli unici al mondo ad utilizzare acciaio rettificato.

Che Significa?

Che la superficie viene lucidata a specchio utilizzando sofisticati macchinari con pietre leviganti, proprio per scongiurare anche quegli “irrilevanti” rischi che potrebbero nascere dai segni di lavorazione, oltre che per garantire la perfetta rettilinearità di ogni singola barra

UT check, ossia test non distruttivo agli ultrasuoni:ogni nostra barra è controllata con strumenti NDT agli ultrasuoni, una speciale apparecchiatura che ‘lancia’ un segnale all’interno del materiale ed analizzandone il ritorno, come una eco, verifica che la risposta sia uniforme (ossia che il materiale sia privo di imperfezioni o discontinuità interne).

Significa che tutti i nostri bilancieri (e non a campione!) sono stati testati per avere la certezza che all’interno della fusione dell’acciaio non ci siano impurità, irregolarità o imperfezioni.

Se ci sono, la barra viene buttata. Ogni nostro pezzo è perfetto, ed è certificato.

Abbiamo stretto accordi con una delle migliori acciaierie d’Europa, situata proprio in Italia, commissionando il miglior acciaio ad altissimo tenore di Nichel Cromo Molibdeno per i nostri bilancieri.

La qualità non ha prezzo.

Abbiamo quindi creato la barra perfetta: diametro 29 mm di puro acciaio.

Ma con qualcosa in più: un set di passaggi produttivi certificati.

Trattamento di bonifica: un processo termico che ne distende il reticolo cristallino rendendolo perfettamente uniforme in tutti i suoi punti

Finitura di rettifica: siamo gli unici al mondo ad utilizzare acciaio rettificato.

Che Significa?

Che la superficie viene lucidata a specchio utilizzando sofisticati macchinari con pietre leviganti, proprio per scongiurare anche quegli “irrilevanti” rischi che potrebbero nascere dai segni di lavorazione, oltre che per garantire la perfetta rettilinearità di ogni singola barra

UT check, ossia test non distruttivo agli ultrasuoni:ogni nostra barra è controllata con strumenti NDT agli ultrasuoni, una speciale apparecchiatura che ‘lancia’ un segnale all’interno del materiale ed analizzandone il ritorno, come una eco, verifica che la risposta sia uniforme (ossia che il materiale sia privo di imperfezioni o discontinuità interne).

Significa che tutti i nostri bilancieri (e non a campione!) sono stati testati per avere la certezza che all’interno della fusione dell’acciaio non ci siano impurità, irregolarità o imperfezioni.

Se ci sono, la barra viene buttata. Ogni nostro pezzo è perfetto, ed è certificato.

Leggi tutto

Come funziona il nostro Bilanciere Powerlifting Olimpico 29 mm

Utilizzare il nostro bilanciere powerlifting olimpico XMG 29 mm è estremamente semplice, fin dai primi attimi successivi all'acquisto.

Qui di seguito ti mostro passo dopo passo il metodo più veloce per utilizzare al meglio il nostro 29 millimetri ed iniziare a migliorare le tue prestazioni in allenamento:

1. PREPARAZIONE

Una volta ricevuto l'ordine a casa, ti bastano pochissimi minuti per togliere il bilanciere dall'imballaggio e cominciare ad utilizzarlo per le tue sessioni di allenamento.

2. Allenamento

Inizialmente, dovrai abituarti alla nuovissima zigrinatura di tipo “competition”, in modo tale che tu possa sostenere quantità di peso sempre più elevato. Consigliamo di procedere con sessioni più leggere di allenamento, in modo tale da abituare sia te che l’attrezzo al contatto con i dischi ed il rack.

3. gara

Una volta superati i tuoi limiti in allenamento potrai lasciarti indietro i tuoi vecchi massimali e portare numeri ancora più alti nelle competizioni ufficiali.

Le domande più frequenti sul Bilanciere Powerlifting Olimpico 29 mm

Acquista subito la tua Panca Piana Misure IPF

Cos'è incluso:

  • Panca Piana Misure IPF
€239,00

Il tuo nuovo bilanciere sarà disponibile tra

00
00
00
00

Pre-Ordina ora il tuo bilanciere XMG 29mm

Bilanciere XMG 29mm
Bilanciere XMG 29mm
Bilanciere XMG 29mm
Bilanciere XMG 29mm
Bilanciere XMG 29mm
Bilanciere XMG 29mm
Bilanciere XMG 29mm
Bilanciere XMG 29mm
Bilanciere XMG 29mm
Bilanciere XMG 29mm

Cos'è incluso:

  • Bilanciere XMG 29mm
  • Certificato e garanzia di produzione del bilanciere con numero identificativo
  • Spedizione gratuita
  • Consegna dopo il 20 settembre

365€ 399€